Monopoli, abusivismo edilizio: sequestrate opere senza autorizzazioni nelle contrade Sant'Oronzo e Sant'Antonio D'Ascula

Monopoli, abusivismo edilizio: sequestrate opere senza autorizzazioni nelle contrade Sant'Oronzo e Sant'Antonio D'Ascula

Violato il Testo Unico dell'Edilizia e le norme paesaggistiche. 

Ennesima repressione in materia di abusivismo edilizio effettuata dal Corpo Forestale di Monopoli che, in due distinte operazioni, ha effettuato, nelle contrade S. Oronzo e S. Antonio d’Ascula, nel comune monopolitano, il sequestro preventivo di opere edili in assenza dii titoli autorizzativi.

In particolare, in contrada S. Oronzo sono stati effettuati numerosi interventi contrari alle norme di legge. Come ad esempio il taglio di piante di interesse forestale, sbancamento di roccia, ristrutturazione di trulli con ampliamento di cubatura e realizzazione ex novo di piazzali, muretti a secco in pietra, pergolato e piscina. La zona, di particolare rilevanza paesaggistico ambientale, è caratterizzata dalla presenza di numerosi vincoli paesaggistici.

Il secondo intervento è stato effettuato in contrada S.Antonio D’Ascula, lì dove è stata contestata la realizzazione di piazzali, muretti in pietra, piscina e strutture in legno, in assenza del permesso di costruire. In entrambi i casi, i Forestali hanno apposto i sigilli alle aree interessate e hanno deferito all’Autorità Giudiziaria i committenti dei lavori, per violazioni al Testo Unico dell’Edilizia e alle norme paesaggistiche.

Seguici su Facebook!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.