/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, operazione "Alto Impatto". Tutti gli arresti della Polizia da inizio agosto: ecco i nomi

Bari, operazione "Alto Impatto". Tutti gli arresti della Polizia da inizio agosto: ecco i nomi

In totale sono 16 le persone finite in manette. Diversi i tipi di reati. 

Continua l’operazione “Alto Impatto” da parte della Polizia. Il mese di agosto è stato molto intenso per gli agenti ma i risultati sul piano della prevenzione dei reati sono evidenti. Dal 6 agosto ad oggi, infatti, sono 16 gli arresti effettuati dalla Squadra Mobile, 9 in flagranza di reato e 7 in esecuzione di provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria, con il sequestro di oltre 5 chili di cocaina, due pistole con relativo munizionamento e un coltello.

Nello specifico, ecco l’elenco di tutti gli arrestati fino ad oggi.

6 agosto A Bari viene arrestato Roberto Boccasile, pregiudicato classe ’86, contiguo al gruppo criminale “Caracciolese”, operante nel quartiere San Pasquale, ritenuto responsabile di detenzione e porto di armi da fuoco clandestine con il relativo munizionamento, trovato in possesso di due pistole, una Beretta cal. 7,65 e una semiautomatica cal. 9, entrambe pronte per l’uso.

8 agosto La Squadra Mobile di Bari, a Pescara, arresta SMAJLAJ Ramiz, Kosovaro, classe ’58, residente in Germania, responsabile di detenzione e importazione di sostanza stupefacente, sorpreso con oltre 5 chili di cocaina. 12 agosto Arrestato a Bari Giulio Miccoli, classe ’83, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e violazione degli obblighi imposti dalla sorveglianza, trovato in possesso di 102 grammi di Hashish.

13 agosto In manette Daniele Biasi, classe ’79, con precedenti di Polizia, per i reati di furto aggravato e violazione degli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale di P.S., fermato con 2 borse asportate dalla vettura di due turisti greci, refurtiva immediatamente riconsegnata ai legittimi proprietari.

19 agosto Arrestati due pregiudicati per furto aggravato, Andrea Ferri classe ’88 e Andrea Grieco classe ’94, responsabili di aver scippato una collanina in oro ad un turista milanese, immediatamente rientrata in suo possesso grazie all’intervento dei poliziotti.

20 agosto Finiscono ai domiciliari Marco D’Asta classe ’97 e Francesco Cristian Spilotros classe ’95, ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione e porto di arma di genere proibito, perché trovati in possesso di 33 grammi di hashish, un coltello a serramanico e 5mila euro di denaro provento del’attività illecita.

A questi si aggiungono i 7 arresti eseguiti su delega dell’Autorità Giudiziaria: di questi, sei sono stati ritenuti responsabili di tentato omicidio e porto e detenzione di armi da fuoco e una di rapina aggravata, sequestro di persona e porto e detenzione di armi da fuoco. Testo qui

 

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.