Home Cronaca Bari, hashish nelle mutande e coltello nello zaino: in manette Marco D’Asta...

Bari, hashish nelle mutande e coltello nello zaino: in manette Marco D’Asta e Francesco Spilotros

 

I due sono stati fermati dalla Polizia per un semplice controllo.

{loadposition debug}

Sabato sera, a Bari, la Polizia ha arrestato in flagranza di reato Marco D’Asta, di 19 anni e Francesco Cristian Spilotoros di 21 anni, quest’ultimo già noto alle forze dell’ordine. Sono entrambi ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, per il 19enne, c’è anche l’accusa di porto e detenzione di oggetti atti ad offendere. Il tutto è nato da un controllo effettuato da due pattuglie in moto a uno scooter che transitava per il quartiere murattiano.

Lo stato di agitazione dei due, dovuto al controllo di Polizia, ha indotto gli agenti ad eseguire una perquisizione personale che ha consentito di rinvenire addosso a Marco D’Asta, nascostii nell’abbigliamento intimo, 8 involucri contenenti 32,38 grammi di hashish; nel suo borsello, inoltre, è stato rinvenuto un coltello a serramanico di circa 15 centimetri e la somma di 70 euro in banconote di piccolo taglio.

Spilotros, invece, è stato trovato in possesso della somma di 4.980 euro ritenuta provento dell’attività illecita. I due arrestati sono stati sottoposti alla misura degli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente. 

{facebookpopup}

 

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo