/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, armi al San Paolo e cocaina al Libertà: due arresti dei Carabinieri

Bari, armi al San Paolo e cocaina al Libertà: due arresti dei Carabinieri

Continuano i controlli sul territorio da parte dei militari. 

Continuano i controlli del territorio da parte dei Carabinieri, volti a prevenire e reprimere reati in genere e, ieri sera, si sono registrati positivi risultati che hanno portato all’arresto in flagranza di reato, in due distinte operazioni, di due pregiudicati. Uno, per porto illegale di armi e ricettazione; l’altro,  per spaccio di sostanze stupefacenti.

Il primo, M.G., 34enne residente al San Paolo, sottoposto all’obbligo di dimora, è finito sotto la lente di ingrandimento dei Carabinieri e, sottoposto a perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di una pistola Beretta calibro 22, risultata oggetto di furto in un'abitazione di Trani e un cappuccio nero, il tutto sottoposto a sequestro. L'uomo è stato quindi portato nel carcere di Bari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria. Sul suo conto, sono in corso accertamenti volti ad accertare eventuali responsabilità in ordine a delitti  avvenuti in quest’ultimo periodo con l’uso della pistola sequestrata.

Il secondo, C.M., 25enne residente nel quartiere Libertà, è stato invece sorpreso mentre cedeva una dose di cocaina a un giovane acquirente del luogo. Nel corso della conseguente perquisizione personale e locale sono stati rinvenute e sottoposte a sequestro 4 dosi di cocaina e la somma di 75 euro in contanti, ritenuta il provento dell’illecita attività. Il ragazzo è stato quindi arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.