Tragedia Andria-Corato, a un mese dall'incidente Ferrotramviaria rinnova il suo cordoglio

Tragedia Andria-Corato, a un mese dall'incidente Ferrotramviaria rinnova il suo cordoglio

La società rende noto che sta collaborando con la Magistratura per accertare le responsabilià.

A distanza di un mese dal tragico incidente ferroviario sulla tratta Corato-Andria, Ferrotramviaria S.p.A. rinnova il suo profondo cordoglio alle famiglie di quanti hanno perso la vita nel doloroso evento, nella speranza che i feriti possano guarire definitivamente nel più breve tempo possibile.

Ferrotramviaria S.p.A., a sua volta colpita dalla tragedia per la dolorosa perdita di alcuni suoi dipendenti, è accanto alle famiglie degli scomparsi e si è già resa disponibile e pronta a fare tutto quello che le compete per sostenerle. La stessa Ferrotramviaria S.p.A. sta collaborando senza riserve con la Magistratura per accertare ogni responsabilità.

L’azienda è, inoltre, vicina al suo personale che in un momento di indicibile sofferenza per tutti sta continuando a svolgere con dedizione il proprio lavoro, facendo sì che la stessa continui a garantire lo svolgimento del servizio minimizzando i disagi all’utenza.

L’azienda esprime, infine, il proprio ringraziamento al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio e alla Commissione Trasporti della Camera per le serene valutazioni espresse.

Seguici su Facebook!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.