/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Altamura, vendevano eroina dalla finestra di un locale: presi fidanzatini spacciatori

Altamura, vendevano eroina dalla finestra di un locale: presi fidanzatini spacciatori

I due pusher sono ora ai domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

I Finanzieri di Altamura, nel corso dell'attività finalizzata alla repressione dei traffici illeciti e in particolare allo spaccio di stupefacenti, hanno arrestato una coppia di fidanzati, appena 26enni, dediti allo spaccio di eroina. La loro attività avveniva in pieno centro dove grazie a un segnale i due vendevano la droga attraverso una piccola finestra posta all’interno di un locale.

La presenza continua di tossicodipendenti nella via ha attirato l’attenzione delle Fiamme Gialle che hanno predisposto un servizio di appostamento e osservazione, a seguito del quale hanno sottoposto a perquisizione un cittadino albanese, trovato in possesso di una dose di eroina, ritirata pochi minuti prima.

Tempestiva è stata l’irruzione dei militari all’interno del locale che ha consentito di individuare la giovane coppia mentre tentava di disfarsi della droga. L’immediata perquisizione estesa all’abitazione dei due giovani ha permesso il ritrovamento di tutta la strumentazione necessaria per il confezionamento, tra cui un coltellino per il razionamento delle dosi, buste di cellophane trasparenti e denaro contante in banconote di piccolo taglio, sottoposto a sequestro poiché provento dell’illecita attività.

Al termine delle operazioni, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, i due giovani “pusher” sono stati tratti in arresto e posti ai domiciliari, in attesa del giudizio per direttissima mentre, l’assuntore, è stato segnalato al Prefetto di Bari.

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.