Home Cronaca Bari, gambizzato per motivi passionali: fermato il 34enne Francesco Bonavoglia

Bari, gambizzato per motivi passionali: fermato il 34enne Francesco Bonavoglia

L’uomo aveva esploso quattro colpi d’arma da fuoco nei confronti di Salvatore Caputo.

{loadposition debug}

Questa mattina la Polizia ha eseguito un fermo di indiziato di delitto, disposto dalla Procura di Bari, nei confronti di Francesco Bonavoglia, 34enne gravemente indiziato del tentato omicidio, con l’aggravante dei futili motivi, di Salvatore Caputo. 

Lunedì scorso, a Barivecchia, la vittima, mentre era per strada nei pressi della sua abitazione, è stata colpita con quattro colpi d’arma da fuoco agli arti inferiori che gli hanno procurato gravi lesioni. Dopo un intevento chirirgico l’uomo è stato ricoverato al Policlinico, in prognosi riservata. 

Le immediate indagini, condotte dalla Squadra Mobile e supportate, da attività tecniche e da dichiarazioni di alcuni testimoni, hanno consentito di inquadrare il movente in motivi passionali e permesso di raccogliere concreti e gravi indizi di responsabilità nei confronti di Francesco Bonavoglia, nei cui confronti è stato emesso il provvedimento cautelare. 

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo