Home Cronaca Rapina in banca per pagare debiti di droga, 31enne di Bari condannato...

Rapina in banca per pagare debiti di droga, 31enne di Bari condannato in Austria: dovrà scontare 8 anni di prigione

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

È stato condannato a 8 anni di prigione, dal tribunale regionale di Innsbruck, il 31enne barese accusato di aver derubato di 150mila euro la filiale della Raika sulla piazza del mercato della città austriaca, il 31 luglio dell’anno scorso, e di aver minacciato i due impiegati con un coltello.

L’uomo, riferisce l’agenzia Apa, ha raccontato che i soldi gli servivano per appianare dei debiti da cocaina che aveva accumulato nei confronti degli spacciatori in Italia. Il 31enne era entrato nella filiale della banca a volto coperto. Una volta uscito prese un taxi per Seefeld, dove fece perdere le sue tracce.

Pochi giorni dopo, identificato grazie ad alcune fotografie che lo mostravano sulla sua via di fuga, venne arrestato a Bari.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui