/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, non accetta la fine della relazione e violenta l'ex fidanzata: in manette un 25enne

Bari, non accetta la fine della relazione e violenta l'ex fidanzata: in manette un 25enne

L'avrebbe attirata in uno stanzino per poi stuprarla.

Un'ordinanza di custodia cautelare è stata emessa ed eseguita nei confronti di un 25enne barese, incensurato, ritenuto responsabile del reato di violenza sessuale nei confronti dell’ex fidanzata. Le indagini dei militari del hanno consentito di ricostruire gli avvenimenti. Il presunto aggressore, mai rassegnatosi alla fine della storia con la sua ex fidanzata, secondo i militari ha programmato una violenza sotto forma di stupro.

Nel giorno del compleanno della donna, il giovane, operaio di una ditta di pulizie, ha attirato la sua ex in uno stanzino degli attrezzi con la scusa di consegnarle un regalo e, dopo aver bloccato l’unica via di fuga, ha abusato sessualmente della giovane. La vittima, dopo essersi liberata dalla morsa del suo aguzzino, è riuscita a scappare via e a trovare il coraggio di denunciare tutto a Carabinieri.

Gli investigatori, coordinati dal Pubblico Ministero Chiara Giordano, hanno quindi ricostruito l’intera vicenda e ottenuto il provvedimento d’arresto. 

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.