/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, catturato serpente in zona Policlinico: la Forestale lo libera nel parco dell'Alta Murgia

Bari, catturato serpente in zona Policlinico: la Forestale lo libera nel parco dell'Alta Murgia

Un esemplare di "cervone" è stato trovato nelle vicinanze del Policlinico. 

Gli agenti del Corpo Forestale di Bari hanno recuperato questa mattina un esemplare di cervone, serpente della famiglia dei colubridi, dopo una segnalazione da parte della Polizia che ha avvistato il rettile in Piazza Giulio Cesare, nei pressi del Policlinico.

Si tratta di uno dei serpenti più diffusi in Italia e in particolare nelle nostre zone; è caratterizzato dalla presenza di quattro scure barre longitudinali, da cui deriva il nome scientifico. Si precisa che il cervone è un serpente innocuo che si nutre prevalentemente di topi, ed è protetto a livello internazionale dalla Convenzione di Berna del 1979.

Nel pomeriggio, l’esemplare di cervone rinvenuto sarà liberato nel Parco dell’Alta Murgia. 

Seguici su Facebook!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.