/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Mola, rubavano soldi dalle slot machine con un cavo d'acciaio: in manette due cittadini rumeni

Mola, rubavano soldi dalle slot machine con un cavo d'acciaio: in manette due cittadini rumeni

Scoperto dai Carabinieri l'ingegnoso meccanismo per sottrarre monete.

Due cittadini rumeni, Florea Alexandru Bogdan e Alin Romeo, sono stati arrestati dai Carabinieri di Mola di Bari con l'accusa di furto continuato aggravato.

Secondo i militari i due, simulando di giocare alle slot machine di un bar del centro cittadino, avrebbero introdotto un filo in acciaio all'interno della fessura che eroga le monete, consentendo l'uscita delle stesse, e sottraendo denaro per oltre mille euro.

Dagli accertamenti è emerso che i malviventi hanno usato lo stesso metodo per rubare monete anche da altre slot machine. Per questo i due sono stati arrestati. Nelle loro tasche i Carabinieri hanno trovato contanti per un totale di 1800 euro. Successivamente al fermo sono stati trasportati nel carcere di Bari, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria competente. 

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.