Tragedia Andria - Corato, parla figlia capotreno Lorizzo: "Mio padre non ha rilasciato dichiarazioni"

Tragedia Andria - Corato, parla figlia capotreno Lorizzo: "Mio padre non ha rilasciato dichiarazioni"

"Non è ancora in grado di parlare, non è questo il momento"

Non corrisponderebbero al vero le dichiarazioni rilasciate alla stampa dal capotreno Nicola Lorizzo, sopravvissuto all'incidente ferroviario di Corato in cui venerdì scorso hanno perso la vita ventitré persone, e attualmente ricoverato nel reparto di Neurochirurgia del Policlinico di Bari. "Non c'è stato nessun dialogo con mio padre, è una cosa che si sono inventati. Anche perché mio padre al momento non è in grado di parlare: si sta riprendendo". Queste le parole della figlia dell'uomo. La donna spiega che "gli articoli di alcuni quotidiani in cui si riportano le frasi di mio padre sono completamente inventati". "Ieri - precisa - ho parlato io con un giornalista che ha cercato di strapparmi delle dichiarazioni ma non gli ho detto niente perché non è il momento". "Almeno nelle tragedie - afferma l'avvocato della donna - dovrebbe esserci l'obbligo di verità. Quanto stiamo leggendo è incredibile".

Seguici su Facebook!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.