/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Tragedia Andria - Corato, i nomi dei macchinisti coinvolti

Tragedia Andria - Corato, i nomi dei macchinisti coinvolti

Nel frattempo dal Policlinico fanno sapere che non risulterebbero altre salme in arrivo

A ormai 24 ore dal tragico scontro fra i due treni a Corato sono emersi i nomi dei due macchinisti coinvolti. I resti umani trovati a bordo del primo convoglio appartengono a Luciano Caterino, macchinista 37enne di Corato. Il secondo mezzo era guidato da Pasquale Abbasciano, 60enne di Andria, prossimo alla pensione. Al momento, nel frattempo, al Policlinico di Bari sono giunte 23 salme, di cui 18 sono state riconosciute. Secondo il bollettino medico diramato dal direttore generale dello stesso Policlinico Vitangelo Dattoli e dal responsabile del dipartimento Salute della Regione Puglia Giovanni Gorgoni. Questo comunicato smentisce dunque la dichiarazione di un medico che aveva parlato di riconoscimenti avvenuti per tutte le vittime. Fortunatamente, almeno per il momento, non risultano altre salme in arrivo.

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.