/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bisceglie, scoperto a detenere droga in permesso lavorativo: arrestato 17enne

Bisceglie, scoperto a detenere droga in permesso lavorativo: arrestato 17enne

Il ragazzo era già ai domiciliari per altra causa  



I Carabinieri della Tenenza di Bisceglie hanno arrestato un 17enne biscegliese, già noto alle forze di polizia, ai domiciliari per altra causa, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I fatti si sono verificati durante alcune ore nelle quali il giovane era stato autorizzato ad allontanarsi dalla propria abitazione per svolgere un’attività lavorativa come custode presso un’autorimessa. Una pattuglia dell’Arma, andata sul posto di lavoro per un controllo, lo ha sorpreso mentre si trovava nella parte retrostante dell’attività commerciale, in un area con folta vegetazione e confinante con la linea ferroviaria. Il ragazzo, resosi conto del controllo, avendo notato l’autoradio di servizio all’ingresso, non poteva immaginare che il capo equipaggio era già sceso a piedi e si era messo in modo defilato per controllarlo e così gettava un oggetto nella folta vegetazione, prima di incamminarsi verso i Carabinieri. L’accurata ispezione di tutta l’area consentiva ai militari di individuare, l’oggetto di cui si era liberato, ovvero un borsello all’interno del quale venivano rinvenuti e posti sotto sequestro 4 grammi di cocaina suddivisi in 25 dosi, 46 grammi di marijuana e 13,5 di hashish, anch’essi pronti per la vendita e già confezionati, nonché due bilancini di precisione. Non potendo oltremodo giustificare la condotta illecita, il minorenne è stato condotto presso la Tenenza di Bisceglie, dichiarato in stato di arresto e successivamente tradotto presso l’Istituto penale per minori “Fornelli” di Bari, ove dovrà permanere a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Seguici su Facebook!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.