Home Cronaca Bari, migranti tornati in patria continuano a percepire pensioni sociali: scoperta maxi...

Bari, migranti tornati in patria continuano a percepire pensioni sociali: scoperta maxi truffa all’Inps

170 persone, over 65′, denunciate: assegni da 450 euro, per un totale di 5,6 milioni di euro

{loadposition debug}

Scoperta una maxi truffa all’Inps. Migranti di varie nazionalità avrebbero continuato a beneficiare di pensioni sociali, circa 450,00 euro al mese ciascuno, per un totale di 5,6 milioni di euro, dichiarando la loro residenza in Italia mentre da tempo erano ritornati nei loro Paesi d’origine. L’indagine della Guardia di finanza di Bari ha portato alla denuncia di 174 persone, tutte ‘over 65’. L’operazione denominata ‘Eldorado’ è stata condotta dai militari del Gruppo Pronto Impiego Bari e della Tenenza di Altamura della Guardia di Finanza. Le residenze risultavano essere in particolare nei comuni di Bari, Barletta, Andria e Trani. 

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo