Home Cronaca Bari, espulse da territorio nazionale 18 prostitute straniere

Bari, espulse da territorio nazionale 18 prostitute straniere

Contestate dalla polizia violazioni delle ‘norme in materia di immigrazione’

A diciotto cittadine straniere, di nazionalità romena e nigeriana, che si prostituivano sul lungomare a sud di Bari e sulla statale 16 a nord del capoluogo, sono state contestate dalla polizia violazioni delle “norme in materia di immigrazione”. E’ stato notificato loro un provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale per esigenze di pubblica sicurezza.

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo