Home Cronaca Grumo, minacce e violenza a due lavoratori extracomunitari: arrestati Michele e Giovanni...

Grumo, minacce e violenza a due lavoratori extracomunitari: arrestati Michele e Giovanni Bruno

I due, padre e figlio, sono accusati di estorsione aggravata, porto abusivo di armi e minacce

Avrebbero picchiato e minacciato con una pistola due dipendenti della loro azienda agricola. In manette questa mattina, a Grumo Appula, Giovanni e Michele Bruno, padre e figlio. I due sono accusati di estorsione aggravata, porto abusivo di armi e minacce. Nella circostanza gli arrestati avrebbero sottoposto due cittadini stranieri, un rumeno di 39 anni e un albanese di 34 anni, a continue minacce e violenze allo scopo di non corrispondere loro somme di denaro per i lavori che i due svolgevano nell’azienda agricola dei BRUNO.

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo