Home Cronaca Gravina, muretti a secco diventano ‘armeria’ della mala: carabinieri ritrovano un fucile...

Gravina, muretti a secco diventano ‘armeria’ della mala: carabinieri ritrovano un fucile rubato e una pistola

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Nelle campagne di Gravina, nel corso di due distinte operazioni, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato armi nascoste tra le pietre dei muretti a secco.

Nel primo caso, i militari hanno rinvenuto un fucile marca Benelli – calibro 12 – rubato lo scorso 6 febbraio da un’abitazione. Nel secondo, invece, nelle campagne tra Gravina ed Altamura, i carabinieri hanno rinvenuto una pistola marca Colt con matricola abrasa. Le armi, adesso, saranno sottoposte ad accertamenti balistici per stabilire se siano state usate in occasione di conflitti a fuoco.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui