Home Cronaca Bari, timbrava ingresso e tornava a casa: arrestato medico del Policlinico

Bari, timbrava ingresso e tornava a casa: arrestato medico del Policlinico

In manette Massimo Montaruli: si allontava ogni martedì pomeriggio dopo l’inserimento del badge. Accusato di truffa aggravata

Timbrava regolarmente il badge e poi usciva con la famiglia. I carabinieri del Nas di Bari su disposizione della magistratura barese, hanno arrestato Massimo Montaruli, dirigente medico in servizio nell’ufficio qualità del Policlinico di Bari. Dopo un mese di osservazione e pedinamento, i militari hanno accertato che Montaruli si allontanava dal luogo di lavoro ogni martedì pomeriggio, immediatamente dopo aver timbrato l’ingresso. In una nota della Procura di Bari si spiega che in serata, dopo avere provveduto allo svolgimento di attività di interesse esclusivamente privato, il dirigente medico rientrava al lavoro registrando falsamente l’uscita col badge e garantendosi così la retribuzione per ore di lavoro non effettuate. Il medico, attualmente agli arresti domiciliari, deve rispondere  di truffa aggravata ai danni di un ente pubblico.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo