/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, spararono contro migrante in piazza Umberto: arrestati Giovanni Scotella e Sebastiano Pappagallo

Bari, spararono contro migrante in piazza Umberto: arrestati Giovanni Scotella e Sebastiano Pappagallo

Finiti in manette dopo 5 mesi di indagini. L'agguato dopo il litigio con un gruppo di extracomunitari

Prima una rissa e poi i colpi di pistola. Lo scorso 1° dicembre, in pieno centro murattiano, dopo un litigio con un gruppo di extracomunitari, i due arrestati esplosero colpi di arma da fuoco contro un cittadino tunisino. Dopo cinque mesi,  la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Bari, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di Giovanni Scotella e Sebastiano Pappagallo, entrambi 35enni, con precedenti di polizia, ritenuti responsabili di detenzione e porto di arma comune da sparo. Sul posto furono repertati da personale della Polizia Scientifica 2 bossoli cal.7,65, un proiettile inesploso dello stesso calibro e parte di un’ogiva deformata. Le immediate indagini, condotte dalla Squadra Mobile, supportate da dichiarazioni testimoniali, dalle immagini dei sistemi di videosorveglianza e dall’individuazione fotografica fatta dalla vittima, hanno consentito di raccogliere concreti elementi di responsabilità nei confronti dei destinatari della misura cautelare.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.