Home Cronaca Amtab, aggressione controllori bus: scarcerato migrante

Amtab, aggressione controllori bus: scarcerato migrante

Tornato in libertà a meno di 24 ore dall’arresto. Processo aggiornato a gennaio 2017

 

È tornato in libertà, a meno di 24 ore dell’arresto, il 35enne nigeriano Ufud Lucky accusato di aver aggredito quattro controllori, tra cui una donna, su un bus dell’Amtab. Nei confronti del 35enne è stato convalidato l’arresto per i reati di minacce, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, ma è stata disposta l’immediata scarcerazione. Tramite un difensore d’ufficio, l’imputato ha chiesto termini a difesa e il processo è stato aggiornato al gennaio 2017. Stando alla ricostruzione fatta dalla Polizia sulla base delle testimonianze delle vittime e dei passeggeri, l’uomo avrebbe reagito con violenza, spintonando e sferrando calci e pugni, alla richiesta del biglietto di cui era sprovvisto. Tra i quattro controllori aggrediti, tutti con prognosi dai 10 ai 15 giorni, c’è anche Francesco Magrone, segretario cittadino di ‘Noi con Salvini’.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo