Home Cronaca Rapina in tabaccheria a Modugno: arrestati due fidanzati. Lui ha 38 anni,...

Rapina in tabaccheria a Modugno: arrestati due fidanzati. Lui ha 38 anni, lei 21 – VIDEO

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

I carabinieri, nelle ultime ore, hanno arrestato due persone ritenute responsabili di una rapina a mano armata commessa l’8 gennaio scorso ai danni di una tabaccheria del centro di Modugno. A finire in manette sono stati un 38enne pregiudicato e la sua fidanzata, una giovane ragazza di 21 anni.

Le indagini dei militari, portate avanti analizzando attentamente i filmati delle videocamere di sorveglianza, hanno permesso di ricostruire esattamente quanto accaduto quel giorno, quando un uomo armato di pistola, con il volto parzialmente travisato dal cappuccio di una felpa e da una sciarpa, al termine di un impacciato blitz all’interno della tabaccheria gestita da una 74enne, riuscì a portar via circa 500 euro.

Le immagini delle telecamere, quindi, hanno inchiodato alle proprie responsabilità il 38enne, facendo emergere però anche la complicità della sua giovane fidanzata. Dopo un primo sopralluogo di coppia, infatti, pochi minuti prima della rapina, la ragazza era entrate ad acquistare un pacco di cartine, per poi dare il via libera all’azione del proprio compagno e fuggire con lui a gambe levate subito dopo il colpo.

Per l’uomo, la cui colpevolezza è stata confermata anche dal confronto dei tatuaggi presenti su entrambe le mani e ripresi dai circuiti di videosorveglianza durante la rapina, si sono aperte le porte del carcere di Bari, mentre la donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui