/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, assalti a bancomat e furti in ville e appartamenti: sgominata banda di rapinatori

Bari, assalti a bancomat e furti in ville e appartamenti: sgominata banda di rapinatori

L'operazione dei Carabinieri ha portato all'arresto di otto persone

Specialisti in assalti a bancomat, furti in ville e appartamenti. Sgominata questa mattina dai Carabinieri una banda che operava nelle province di Bari e Bat: otto gli arresti al termine di una vasta operazione, denominata “break down the wall, delle Forze dell'Ordine sul territorio. Tra i fermati anche gli autori del tentato furto ai danni dello sportello bancomat dell'ufficio postale di Palo del Colle, compiuto in pieno giorno, con una pala meccanica, davanti a clienti increduli. Le indagini, durate tre mesi e coordinate dalla Procura della Repubblica di Bari, hanno documentato l'esistenza di un'associazione per delinquere finalizzata ai furti a sportelli Bancomat, ville e appartamenti. Contestati anche un sequestro di persona e una rapina a mano armata. A finire in carcere sono stati Massimiliano Rizzo, 41 anni di Bari, Stefano Ferri, 34 anni barese, Giacomo Anaclerio, 39enne di Bari, Gaetano Cutrignelli, 43enne barese, Tommaso Nuzzi, 40enne di Corato, Savino Liso, 44enne di Andria, Aldo Di Tommaso, 26enne di Corato e Giuseppe Cuocci, 60enne di Bisceglie. Dalle indagini è emersa l’esistenza di due separati gruppi: il primo, dedito agli assalti ai bancomat ed ai furti in ville ed appartamenti; il secondo, specializzato in furti di autovetture, soprattutto di grossa cilindrata, principalmente di fabbricazione tedesca e francese. Oltre alle provincie di Bari e Bat, la banda ha messo a segno altri 26 colpi tra Foggia, Matera e Benevento. Di oltre 500mila euro l'ammontare del bottino. 

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.