Home Cronaca Bari, 40enne minacciata in casa con pistole e narcotizzata

Bari, 40enne minacciata in casa con pistole e narcotizzata

E’ accaduto la scorsa notte. Di poco conto il valore della refurtiva 

Prima minacciata con pistole, poi narcotizzata. E’ quanto accaduto la scorsa notte ad una 40enne barese nelle propria abitazione, al terzo piano di un palazzo vicino l’ospedale Di Venere. I banditi, armati, dopo aver fatto irruzione nell’appartamento, hanno stordito la donna e portato via soldi e oggetti di poco valore. La vittima, attirata l’attenzione dei vicini, in evidente stato di shock, è stata poi trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Di Venere.

 

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo