Home Apertura Coronavirus, 99 nuovi casi in Puglia: 64 in provincia di Bari dei...

Coronavirus, 99 nuovi casi in Puglia: 64 in provincia di Bari dei quali 27 a Polignano

Il presidente della Regione Puglia, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi mercoledì 9 settembre 2020 in Puglia, sono stati registrati 3.611 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 99 casi positivi: 64 in provincia di Bari, 11 in provincia BAT, 4 in provincia di Brindisi, 11 in provincia di Foggia, 5 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Taranto, 1 fuori regione.

Non sono stati registrati decessi.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 335.530 test.

4.158 sono i pazienti guariti.

1.414 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 6.139.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 9.9.2020 è disponibile al link: http://rpu.gl/K3FAe

“Il bollettino epidemiologico registra oggi 64 casi di positività al Sars Cov 2- in provincia di Bari- dichiara il direttore generale della ASL Bari Antonio Sanguedolce – di cui 27 fanno riferimento alla attività di sorveglianza del Dipartimento di prevenzione ancora in corso in una azienda di Polignano a Mare. Finora sono stati eseguiti 273 tamponi ai dipendenti dell’azienda, interessata dal focolaio, dai quali è emersa la positività di 105 soggetti. A supporto dell’ attività del Dipartimento – prosegue Sanguedolce – è stata allestita una tenda della Protezione civile a Polignano predisposta per effettuare tamponi a coloro che hanno avuto contatti sospetti, a quanti hanno avuto accesso all’azienda dal 1 settembre in poi  e coloro che presentano sintomatologia simil influenzale. Alla tenda si può accedere – precisa il dg – solo su prenotazione tramite la piattaforma web della ASL. La maggior parte degli altri casi riscontrati oggi – conclude Sanguedolce – sono contatti stretti di positivi già individuati e sotto sorveglianza, e si registrano ancora positività dai rientri in regione”.

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version