Home Cronaca Putignano, atti persecutori nei confronti del datore di lavoro: donna di Locorotondo...

Putignano, atti persecutori nei confronti del datore di lavoro: donna di Locorotondo arrestata per stalking

I poliziotti di Putignano hanno arrestato e sottoposto ai domiciliari per atti persecutori una donna di Locorotondo che perseguitava, ormai da anni, il suo datore di lavoro.

L’arresto è arrivato in seguito a una querela presentata nel mese scorso dall’uomo, residente a Putignano, vittima di condotte persecutorie poste in essere nei suoi confronti, dal 2010 ad oggi, da una sua temporanea dipendente. Gli investigatori del Commissariato, così, hanno acquisito ogni elemento utile a ricostruire i fatti. In questa maniera, gli agenti hanno fatto luce su un lungo periodo caratterizzato da continue condotte moleste e morbose, pedinamenti ed inseguimenti, ai danni dell’uomo e di sua moglie, che in alcuni casi non hanno risparmiato nemmeno l’ambito scolastico della figlia minore della coppia.

Alla luce di quanto emerso, al termine di un’indagine avvalorata anche da testimonianze e referti medici, il Tribunale di Bari, su richiesta della Procura, ha disposto per la stalker, oltre agli arresti domiciliari, il divieto di ogni forma di comunicazione con la famiglia della vittima.

Buon 48esimo Telebari!

Exit mobile version