Home Cronaca Bari, sequestrati 19mila capi d’abbigliamento contraffatti: denunciati due cittadini senegalesi

Bari, sequestrati 19mila capi d’abbigliamento contraffatti: denunciati due cittadini senegalesi

Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria Bari, al termine di un’attività investigativa finalizzata alla prevenzione e alla repressione dell’illecito commercio di beni contraffatti, hanno sequestrato in un deposito situato nel centro di Bari oltre 19mila articoli: borse, scarpe, tute sportive, giubbotti e kit di etichette utilizzate per il confezionamento di capi di abbigliamento falsi dei noti marchi Adidas, Nike, Saucony, Woolrich, Converse, K-Way, Armani Jeans, Fred Perry, North Sails, LiuJo, Moncler, Michael Kors e Chanel.

Le successive indagini hanno permesso inoltre di localizzare, nel quartiere Libertà, un laboratorio all’interno del quale due cittadini senegalesi confezionavano capi ed accessori di abbigliamento falsi.

Al termine delle operazioni di sequestro, i due senegalesi, gestori del laboratorio, sono stati denunciati a piede libero alla competente Autorità Giudiziaria, per introduzione nello Stato, realizzazione e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo