/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Turi, paga la spesa con banconota falsa: 31enne di Bitonto arrestata dai Carabinieri

Turi, paga la spesa con banconota falsa: 31enne di Bitonto arrestata dai Carabinieri

Una donna di 31 anni, originaria di Bitonto, è stata arrestata dai Carabinieri a Turi mentre cercava di rifilare una banconota falsa alla dipendente di un panificio del paese. Secondo quanto appreso la donna, già nota alle forze dell'ordine, avrebbe tentato di pagare la spesa con una banconota da 100 euro, palesemente falsa. Un Carabiniere che si trovava nelle vicinanze dell’esercizio commerciale ha notato quanto stava accadendo e ha fermato la donna, prima per identificarla, poi per portarla in caserma per approfondimenti.

 

La 31enne avrebbe detto ai militari di aver ricevuto la banconota da un’anziana signora, non meglio specificata, che aveva assistito la notte precedente. La versione dei fatti fornita non ha convinto i Carabinieri che hanno dichiarato l'arreso. Questa mattina la donna è stata portata in Tribunale, a Bari, lì dove il giudice ha convalidato l’arresto e disposto la sua scarcerazione, imponendole, però, l’obbligo di presentazione giornaliera alla polizia giudiziaria. Al momento sono in corso ulteriori accertamenti per verificare analoghi casi. La banconota falsa è stata sequestrata e verrà inviata presso la sede della Banca D’Italia per ulteriori necessari approfondimenti.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.