/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, impugna grosso coltello da cucina e minaccia di colpirsi al ventre: 27enne bloccato con lo spray al peperoncino

Bari, impugna grosso coltello da cucina e minaccia di colpirsi al ventre: 27enne bloccato con lo spray al peperoncino

Ieri pomeriggio a Bari, le forze dell’ordine hanno salvato un giovane di 27 anni che aveva cercato di suicidarsi con un grosso coltello da cucina. Ad allertare gli agenti è stata una chiamata del padre del giovane: arrivati presso l’abitazione della famiglia, nel quartiere Japigia, i soccorritori hanno trovato il ragazzo barricato in casa con sua madre, invalida e costretta su una sedia a rotelle.

Dopo aver fatto ingresso nell’appartamento, con non poche difficoltà, gli operatori hanno trovato il giovane, in cucina, in piedi dietro un tavolo, mentre impugnava un grosso coltello da cucina col quale minacciava di trafiggersi il ventre.

Durante la trattativa verbale però il 27enne ha improvvisamente sollevato il coltello al fine di sferrare il fendente: intuito che non vi era più possibilità di negoziazione, mediazione o dissuasione verbale, gli agenti hanno utilizzato lo spray all'oleoresin capsicum, comunemente conosciuto come spray al peperoncino, spruzzandolo all’altezza del volto del giovane al fine di neutralizzarne l'azione autolesionistica.

L’intervento ha disorientato il ragazzo che, costretto a portare istintivamente le mani sul viso, ha lasciato cadere il coltello. Immediatamente decontaminato, il giovane è stato soccorso da personale del 118 che lo ha accompagnato presso il Pronto Soccorso Policlinico.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.