Home Cronaca Bari, pistole in pugno entrano in casa dell’avvocato e portano via gioielli...

Bari, pistole in pugno entrano in casa dell’avvocato e portano via gioielli per 500mila euro

Armati di pistola sono entrati in casa dell’avvocato Massimo Navach, già console onorario del Senegal in Puglia, hanno tenuto in ostaggio per qualche minuto moglie e collaboratrice domestica del legale, e sono andati via con orologi e gioielli custoditi in una cassaforte per un valore stimato di 500mila euro.

È accaduto la settimana scorsa a Bari, in pieno giorno, e ad agire sarebbero state solo due persone. L’avvocato, tra gli uomini più ricchi della città, non era in casa. C’era invece la figlia minorenne immobilizzata con un nastro adesivo. I banditi hanno fatto irruzione nell’appartamento con i volti coperti dal passamontagna e sono andati via senza lasciare traccia. Sull’episodio indagano le forze dell’ordine.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo