/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, ecco il finto avvocato dei Carabinieri: i militari diffondono la foto segnaletica del napoletano Renato Zolfino

Bari, ecco il finto avvocato dei Carabinieri: i militari diffondono la foto segnaletica del napoletano Renato Zolfino

"L'avvocato dei Carabinieri" e il "Carabiniere che chiede soldi per scagionare chi commette i reati" sarebbero stati solo alcuni dei copioni da lui interpretati per truffare gli anziani. Renato Zolfino, 32enne pluripregiudicato napoletano, presunto autore di due estorsioni ai danni di due anziane a Bari e Noci (Ba) nell'ottobre scorso, ha ora un volto. La Procura della Repubblica di Bari ha infatti deciso di diffondere le fotografie che ritraggono l'indagato, in modo da consentire un eventuale riconoscimento da parte di ulteriori vittime dell'imbroglione. 

 

L'uomo era stato già condannato per due distinte truffe: la prima nei confronti di una pensionata del quartiere San Paolo di Bari, derubata di tutti i suoi averi, e la seconda ai danni di una signora di Noci, alla quale erano stati sottratti circa mille euro in contanti e svariati preziosi in oro. Il 32enne sta scontando la pena presso il carcere di Poggioreale a Napoli. 

I Carabinieri di Bari esortano le vittime di raggiri a chiamare il 112 in caso di dubbio, e a non dare comunque credito a chiunque si qualifichi come appartenente alle forze dell'ordine e chieda, per qualsiasi motivo, denaro o gioielli. 

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.