/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, si preparava a saccheggiare appartamento in via Stradella del Caffè: arrestato il pregiudicato Giuseppe Leonetti

Bari, si preparava a saccheggiare appartamento in via Stradella del Caffè: arrestato il pregiudicato Giuseppe Leonetti

Nella tarda mattinata di ieri, a Bari, le forze dell’ordine hanno arrestato Giuseppe Leonetti, pregiudicato barese di 33 anni, ritenuto responsabile di violazione degli obblighi e delle prescrizioni della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, tentato furto aggravato e possesso di chiavi alterate.

Nell’ambito di specifici servizi di controllo del territorio mirati a prevenire e contrastare il fenomeno dei furti in appartamento, gli agenti hanno notato un uomo intento a parlare con altre due persone che si trovavano all’interno di un’autovettura parcheggiata lungo la carreggiata in via Stradella del Caffè.

L’uomo, alla vista degli agenti, ha tentato di guadagnare la fuga ma è stato prontamente fermato e controllato, unitamente alle altre due persone, anch’esse gravate da precedenti penali. All’interno della vettura, a seguito di perquisizione, sono stati rinvenuti un paio di guanti in gomma di colore nero, tre chiavi di serrature di sicurezza a doppia mappa, cinque chiavi di serrature a doppia mappa contraddistinte da alcune targhette con numeri identificativi e numerosi volantini pubblicitari di un supermercato.

Successivi accertamenti hanno consentito di appurare che due delle chiavi rinvenute nell’auto erano in grado di aprire le serrature della porta blindata di un appartamento ubicato in quella via. Al termine degli accertamenti di rito il 33enne è stato tratto in arresto per le violazioni alla misura cui era sottoposto e tutti deferiti all’Autorità Giudiziaria per tentato furto e possesso di chiavi alterate.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.