Carbonara, sorpresi per strada a spacciare: in manette due giovanissimi pusher

Carbonara, sorpresi per strada a spacciare: in manette due giovanissimi pusher

Due ragazzi di 21 e 23 anni, volti noti alle forze dell'ordine, sono stati arresati dai Carabinieri con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Secondo quanto appreso avrebbero organizzato "il lavoro" da casa, per un facile guadagno e senza neanche scomodarsi. I militari, durante un servizio di pattugliamento in via Manzoni, al quartiere Carbonara di Bari, hanno sorpreso i presunti spacciatori mentre cedevano una dose di cocaina a un acquirente, seganalato poi alla Prefettura quale assuntore di stupefacenti.

 

Per questo motivo i Carabinieri hanno deciso di estendere il controllo anche alle abitazioni dei due. Così sono saltate fuori diverse dosi di hashish, cocaina e marijuana, già pronte per essere immesse sul mercato. Inoltre sono stati trovati 530 euro in contanti, proabile incasso dell'attività illecita. Entrambi gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono finiti ai domiciliari.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.