Home Cronaca Valenzano, non si ferma all’alt dei Carabinieri: arrestato dopo folle inseguimento. In...

Valenzano, non si ferma all’alt dei Carabinieri: arrestato dopo folle inseguimento. In auto aveva banconote false per 330 euro

Nella mattinata di sabato i Carabinieri della Stazione CC di Valenzano, nell’esecuzione di un posto di controllo finalizzato al controllo del rispetto delle norme della circolazione stradale, hanno imposto l’alt ad un’autovettura proveniente da via Bari, la quale, alla vista degli operanti, ha accelerato improvvisamente l’andatura tentando di evitare il controllo e l’identificazione da parte dei militari.

Il comportamento del prevenuto, che si è dato alla fuga e l’inseguimento che ne è scaturito, ha messo a rischio la salvaguardia degli altri utenti della strada e degli stessi militari che lo hanno braccato fino a quando non ha imboccato la locale via Piave, strada a senso unico, in senso vietato

. La collisione con un’altra autovettura che sopraggiungeva in quel momento è stata inevitabile. Il malfattore non ha desistito e ha abbandonato l’autovettura, proseguendo la fuga a piedi e tallonato dai militari che, al termine di una corsa di circa 200 metri, sono riusciti a bloccarlo.

Gli immediati accertamenti sulla persona e sull’autovettura hanno permesso di acclarare l’omessa revisione dell’autovettura, nonché la sottoposizione della stessa al sequestro amministrativo dovuto all’assenza di copertura assicurativa.

Dato ancor più allarmante è emerso a seguito di perquisizione personale allorquando nella disponibilità dell’arrestato è stata rinvenuta una notevole quantità di banconote visibilmente contraffatte, del taglio di 20 e 50 euro, per somma complessiva di 330 euro. Il reo pertanto è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo