/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Droga, docente di Bari arrestata in Australia con 5 chili di cocaina: perquisita cassettiera a scuola

Droga, docente di Bari arrestata in Australia con 5 chili di cocaina: perquisita cassettiera a scuola

Le forze dell’ordine hanno perquisito oggi a Bari, nella sede dell'istituto Marconi, la cassettiera che era nella disponibilità di Elisa Salatino, la docente di sostegno originaria di Fasano arrestata nell'aeroporto internazionale di Melbourne il 12 febbraio scorso con 5 chili di cocaina nascosti nella valigia.

La perquisizione ha dato esito negativo ai fini delle indagini: la cassettiera era vuota. L'inchiesta è coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia. Non è ancora chiaro se la droga sequestrata dalle forze di polizia australiane fosse nascosta nel bagaglio portato a mano da Salatino o nella valigia da stiva. Un dettaglio che potrebbe aiutare a capire se ci sia spazio per ipotizzare che qualcuno abbia introdotto la droga in valigia ad insaputa dell'insegnate.

La docente viene descritta da alcune ex colleghe di una scuola elementare in cui ha lavorato prima dell'incarico al Marconi, come una "donna preparata, studiosa, che si aggiornava di continuo e con problemi comuni a tutte le donne".

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.