Home Cronaca Acquaviva, rubano 200 chili di cavi di rame sulla Bari-Taranto: furto sventato...

Acquaviva, rubano 200 chili di cavi di rame sulla Bari-Taranto: furto sventato dai Carabinieri. Malviventi in fuga

Sono stati sorpresi dai Carabinieri di pattuglia mentre aggrovigliavano alcuni cavi di rame in campagna. È successo ad Acquaviva delle Fonti, in contrada Marchesana, lì dove ignoti malviventi alla vista dei militari sono fuggiti a piedi in direzioni diverse, lasciando sul posto due auto, una Fiat Bravo e un’Alfa Romeo 147.

 

Approfittando così del buio sono riusciti a far perdere le proprie tracce. Dalle indagini i Carabinieri hanno scoperto che i cavi di rame, circa due quintali, erano stati tranciati lungo la linea ferroviaria “Bari-Taranto” e rimorchiati con le due autovetture abbandonate sul posto. Gli stessi veicoli sono risultati rubati a Molfetta. Sono ancora in corso indagini per risalire agli autori del colpo.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo