Home Cronaca Acquaviva, rubano 200 chili di cavi di rame sulla Bari-Taranto: furto sventato...

Acquaviva, rubano 200 chili di cavi di rame sulla Bari-Taranto: furto sventato dai Carabinieri. Malviventi in fuga

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Sono stati sorpresi dai Carabinieri di pattuglia mentre aggrovigliavano alcuni cavi di rame in campagna. È successo ad Acquaviva delle Fonti, in contrada Marchesana, lì dove ignoti malviventi alla vista dei militari sono fuggiti a piedi in direzioni diverse, lasciando sul posto due auto, una Fiat Bravo e un’Alfa Romeo 147.

 

Approfittando così del buio sono riusciti a far perdere le proprie tracce. Dalle indagini i Carabinieri hanno scoperto che i cavi di rame, circa due quintali, erano stati tranciati lungo la linea ferroviaria “Bari-Taranto” e rimorchiati con le due autovetture abbandonate sul posto. Gli stessi veicoli sono risultati rubati a Molfetta. Sono ancora in corso indagini per risalire agli autori del colpo.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui