/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Modugno, blitz dei Carabinieri in bazar della droga: arrestati un 20enne e due minorenni

Modugno, blitz dei Carabinieri in bazar della droga: arrestati un 20enne e due minorenni

Ai Carabinieri non è sfuggita la presenza di tre ragazzi incensurati di Modugno che soprattutto nei fine settimana erano soliti intrattenersi in un garage della centrale via Fleming con fare sospetto. Così dopo alcuni servizi di osservazione, constatato che il motivo della loro presenza era quello di avere contatti con assuntori di sostanze stupefacenti, ieri sera è stato organizzato un servizio di osservazione nel corso del quale, all’apertura del garage, i militari sono intervenuti procedendo al controllo, prima dei tre giovani incensurati che hanno aperto il garage e poi di altri 5 ragazzi sui 20anni che sono sopraggiunti per possibili acquisti di droga.

L’immediata perquisizione del locale ha consentito di rinvenire e sequestrare: circa 70 grammi di marijuana divisa in bustine, 9 dosi di cocaina per un peso di 5 grammi, circa 50 grammi di hashish divisi in dosi e 10 ovuli di cannabis tipo cheese per un peso complessivo di circa 40 grammi, oltre alla somma di circa 250 euro in contanti ritenuta il provento dell’illecita attività.

Tra gli oggetti rinvenuti e sequestrati non potevano mancare il bilancino di precisione, nastro adesivo, forbici e cellophane per il confezionamento della droga. I cinque potenziali acquirenti, quasi tutti incensurati, sono stati identificati e segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Per i tre spacciatori invece, un 20enne e due 17enni, sono scattate le manette. I due minorenni sono stati tradotti al Fornelli di Bari, mentre per il maggiorenne, con l’aggravante di aver coinvolto i due minorenni nell’attività di spaccio, si sono aperte le porte della casa circondariale di Bari.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.