/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Adelfia, sorpresi a smembrare auto rubate in un deposito: presi quattro giovani malviventi. In fuga due complci

Adelfia, sorpresi a smembrare auto rubate in un deposito: presi quattro giovani malviventi. In fuga due complci

I Carabinieri di Adelfia hanno arrestato una banda di giovani del posto sorpresi a fare a pezzi auto rubate. L'irruzione da parte dei militari è avvenuta in un deposito di Contrada Montelarino, lì dove sei ragazzi sono stati colti sul fatto mente smembravano alcune auto. Alla vista dei Carabinieri i malviventi hanno provato a fuggire. Dei sei, due sono riusciti a far perdere le proprie tracce mentre gli altri quatto sono stati bloccati. Si tratta di ragazzi di età compresa tra i 19 e i 27 anni.

 

Oltre alle due autovetture, i Carabinieri hanno trovato anche arnesi per lo smembramento dei veicoli e ulteriori parti di macchine. I quattro arrestati sono stati posti a disposizione della Procura della Repubblica di Bari in regime di arresti domiciliari.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.