/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, due cuccioli morti a Japigia: probabile avvelenamento

Bari, due cuccioli morti a Japigia: probabile avvelenamento

Due cagnolini di appena 12 mesi sono morti domenica scorsa nel quartiere Japigia di Bari. I cani, fratelli superstiti di una cucciolata di un anno, vivevano in Via Zuccararo, la stessa strada in cui sono morti. In attesa dell’autopsia e dell’esame tossicologico che sarnno effettuati nell’Istituto Zooprofilattico pugliese, dalle prime informazioni pare possano essere morti a causa di un avvelenamento.

 

Uno dei due cuccioli è stato trovato in serata già senza vita mentre l’altro, in preda alle convulsioni tipiche da intossicazione, è deceduto dopo poco in clinica. I cuccioli erano molto amati dai cittadini e dai volontari del quartiere. Sono proprio questi ultimi ad essersene presi cura quotidianamente: dai vaccini, al nutrimento fino alle coccole. Erano anche provvisti di microchip (sembra intestati al Comune di Bari). I due cani infatti, accalappiati nel 2016, sono stati poi reimmessi nel territorio proprio perché reclamati dai cittadini e dai volontari.

 

Sul posto, a quanto raccontano alcuni cittadini, è intervenuta la Polizia Municipale che dovrebbe visionare le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Oltre al dolore degli abitanti del quartiere e dei volontari della zona, c’è anche molta paura per quanto riguarda il destino di altri cani e gatti di quartiere, che vivono nella zona. Il timore è infatti che questo possa non essere un caso isolato.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.