Home Cronaca Bari, medico in pensione positivo al Covid viola la quarantena: accusato di...

Bari, medico in pensione positivo al Covid viola la quarantena: accusato di epidemia e falso

Sarebbe uscito di casa nonostante fosse positivo al Covid, violando l’isolamento fiduciario imposto dalla normativa emergenziale. Un dirigente medico in pensione del Policlinico di Bari è indagato per epidemia colposa e falso.

A quanto si apprende l’uomo, alcuni giorni fa, avrebbe accompagnato un amico ad una visita presso una commissione invalidi. Una volta lì, un medico della commissione lo avrebbe riconosciuto e, essendo a conoscenza della sua positività al Covid, ha informato la Guardia di Finanza. I militari hanno fatto i primi accertamenti e hanno segnalato la vicenda alla Procura.

Al professionista in pensione il pm Gaetano de Bari contesta i reati di epidemia colposa e anche il falso per aver sottoscritto, entrando nella sede territoriale della commissione invalidi, un’autocertificazione nella quale dichiarava di non essere positivo al Covid.

error: Contenuti protetti
Exit mobile version