Home Cronaca Bari, agguato a Japigia: pregiudicato ucciso a colpi di mitra. Ferito gravemente...

Bari, agguato a Japigia: pregiudicato ucciso a colpi di mitra. Ferito gravemente un altro uomo

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

È quasi certamente riconducibile a una resa di conti tra clan l’agguato mortale di stasera al quartiere Japigia in cui è stato ucciso il 39enne Giuseppe Gelao, pregiudicato, crivellato da colpi di mitraglietta. Nell’agguato è rimasto gravemente ferito anche Antonino Palermiti, di 29 anni ,anch’egli pregiudicato, sottoposto a intervento chirurgico al Policlinico di Bari.

 

Secondo le prime indiscrezioni pare che i due viaggiassero a bordo dello stesso scooter quando sarebbero stati affiancati da un’auto di grossa cilindrata con più persone a bordo. Uno degli occupanti avrebbe aperto il fuoco. Giuseppe Gelao è morto sul colpo mentre Antonio Palermiti versa in condizioni gravissime. Quest’ultimo è vicino parente del boss del quartiere Japigia Eugenio Palermiti, alleato del clan Parisi. Gli investigatori stanno ascoltando i primi testimoni della sparatoria, avvenuta attorno alle 20.50.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui