/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Mola, autofficina usata come deposito di rifiuti pericolosi: denunciato meccanico “in nero”

Mola, autofficina usata come deposito di rifiuti pericolosi: denunciato meccanico “in nero”

Un’autofficina abusiva è stata scoperta dalla Guardia di Finanza a Mola di Bari. La struttura si trova in una vasta zona recintata di circa tremila metri quadrati, a quanto pare usata come deposito incontrollato di svariati rifiuti speciali pericolosi costituiti da materiale di cantiere edile di risulta, pneumatici fuori uso, risulta di plastiche, metalli, acquitrini con residui oleosi, parti di motore e di carrozzeria di auto e sanitari in disuso.

 

È stato inoltre trovato un autoarticolato industriale con un carico di cisterne in ferro arrugginite e fusti di olio esausto. L’attività si è conclusa con il sequestro dell’intera area e la denuncia a piede libero delle persone coinvolte alla competente Autorità Giudiziaria mentre il meccanico “in nero” è stato segnalato alla Camera di Commercio di Bari. 

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.