/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, maltrattamenti sui bambini del campo rom attorno al San Nicola. Decaro: “Ci sono arrivate delle segnalazioni”


Bari, maltrattamenti sui bambini del campo rom attorno al San Nicola. Decaro: “Ci sono arrivate delle segnalazioni”

“Qualche giorno fa abbiamo concluso le pratiche relative all’affidamento di cinque bambini attraverso il Tribunale dei Minori. Ieri altri due minori sono stati affidati ad una comunità. Per il resto, ci sono delle indagini in corso e non mi sembra il caso di parlarne in televisione”. Così il sindaco di Bari, Antonio Decaro, sulla questione relativa ai presunti maltrattamenti subiti dai bambini rom nel campo allestito nei pressi del San Nicola.

“Ho interpellato Carabinieri e Polizia Municipale – spiega però Decaro -. Ho fatto fare controlli specifici in determinati orari in una zona particolare della città che non è solo quella dello stadio San Nicola. Ci sono arrivate segnalazioni relative ad atteggiamenti di adulti nei confronti di bambini. Atteggiamenti che non saprei nemmeno come definire. Atteggiamenti penalmente rilevanti, questo è sicuro. Ieri è stata anche arrestata una persona”. Un uomo di 67 anni sorpreso con un ragazzo 15enne: secondo la ricostruzione dei Carabinieri l’uomo avrebbe proposto al minore 10 euro in cambio di sesso.

Una questione raccapricciante di cui si starebbe occupando anche la trasmissione televisiva Mediaset “Le Iene”.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.