/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, sgominata la banda del rame: quattro arresti. Recuperati 10 quintali di cavi

Bari, sgominata la banda del rame: quattro arresti. Recuperati 10 quintali di cavi

I Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato quattro persone di Bitonto, denunciandone altre tre, e recuperando circa 10 quintali di cavi di rame rubati sulle tratte ferroviarie della zona. Gli arrestati sono Francesco Leone, di 21 anni, Gaetano Perrulli di 47 anni, Luca Schiavone di 20 e un incensurato di 27 anni. L'operazione è scattata dopo che al '112' era stata segnalata la notte scorsa un'interruzione di corrente lungo la ferrovia che collega Bitonto a Bari, poco fuori il centro abitato di Bitonto.

 

I militari, in perlustrazione nella zona, hanno intercettato cinque persone che hanno cercato di fuggire a bordo di un'Alfa 147 al cui gancio di traino erano agganciate alcune centinaia di metri di cavi di rame. Ne è scaturito un inseguimento durante il quale i ladri hanno deciso di abbandonare l'auto e il carico, dividendosi. Ma nel corso della notte, attraverso anche una serie di perquisizioni, i Carabinieri hanno rintracciato i presunti autori del furto di cavi di rame, scoprendo anche un deposito di materiale rubato da auto, oltre ad arnesi da scasso, e soprattutto quintali di cavi di rame sottratti sulle tratte ferroviarie. I cavi di rame sono stati restituiti alla azienda Ferrotramviaria.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.