/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Molfetta, casa e bottega della droga: pusher ai domiciliari continua a spacciare. Arrestato 28enne

Molfetta, casa e bottega della droga: pusher ai domiciliari continua a spacciare. Arrestato 28enne

Un pregiudicato di 28 anni, già ai domiciliari, è stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Molfetta con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Le Fiamme Gialle si erano insospettite per un frenetico andirivieni di ragazzi e ragazze che ogni giorno entravano e uscivano dall’abitazione del pusher con fare sospetto.

 

Una condotta che ha costretto i militari a effettuare una perquisizione domiciliare e, anche grazie all’aiuto di “VANS”, pastore tedesco antidroga del Gruppo Pronto Impiego di Bari, a ritrovare all’interno dello stabile oltre 60 dosi di stupefacente vario, pronte per essere vendute. L’attività di servizio ha permesso di sottoporre a sequestro, complessivamente, circa 6 grammi di “cocaina”, 54 grammi di “marijuana” e 4 grammi di “hashish”, oltre a 85 euro in banconote di vario taglio, quali provento dell’attività illecita di spaccio, nonché tutto l’occorrente per il confezionamento della stupefacente. L’uomo è stato tratto in arresto ed condotto nel carcere di Trani.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.