Home Cronaca Molfetta, casa e bottega della droga: pusher ai domiciliari continua a spacciare....

Molfetta, casa e bottega della droga: pusher ai domiciliari continua a spacciare. Arrestato 28enne

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Un pregiudicato di 28 anni, già ai domiciliari, è stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Molfetta con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Le Fiamme Gialle si erano insospettite per un frenetico andirivieni di ragazzi e ragazze che ogni giorno entravano e uscivano dall’abitazione del pusher con fare sospetto.

 

Una condotta che ha costretto i militari a effettuare una perquisizione domiciliare e, anche grazie all’aiuto di “VANS”, pastore tedesco antidroga del Gruppo Pronto Impiego di Bari, a ritrovare all’interno dello stabile oltre 60 dosi di stupefacente vario, pronte per essere vendute. L’attività di servizio ha permesso di sottoporre a sequestro, complessivamente, circa 6 grammi di “cocaina”, 54 grammi di “marijuana” e 4 grammi di “hashish”, oltre a 85 euro in banconote di vario taglio, quali provento dell’attività illecita di spaccio, nonché tutto l’occorrente per il confezionamento della stupefacente. L’uomo è stato tratto in arresto ed condotto nel carcere di Trani.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui