/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, pugno in faccia per rubare cellulare e sigaretta elettronica: due arresti in piazza Umberto. Uno è minorenne

Bari, pugno in faccia per rubare cellulare e sigaretta elettronica: due arresti in piazza Umberto. Uno è minorenne

Nella serata di ieri a Bari le forze dell’ordine hanno arrestato Michele Rossini, barese classe 1998 con precedenti di polizia, resosi responsabile, in concorso con un minorenne, del reato di rapina.

Transitando in via Nicolò dell’Arca gli agenti venivano fermati da un 19enne che riferiva di essere stato appena rapinato da due ragazzi, dei quali forniva dettagliata descrizione. La vittima raccontava di essere stato colpito da uno dei due aggressori con un pugno sul volto e che poi i due gli avevano sottratto il telefono cellulare e una sigaretta elettronica. Gli uomini in divisa si ponevano quindi immediatamente alla ricerca dei rapinatori descritti dalla vittima, che poco dopo intercettavano e fermavano in Piazza Umberto.

Dopo gli accertamenti di rito, il minore veniva associato presso l’istituto Fornelli, mentre Rossini veniva sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.