/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Altamura, assalto a un bar con martelli e picconi: Carabinieri sventano il colpo. Sei malviventi in fuga

Altamura, assalto a un bar con martelli e picconi: Carabinieri sventano il colpo. Sei malviventi in fuga

Hanno tentato di rapinare un bar in zona Trentacapilli, ad Altamura. In pochi minuti, sei malviventi incappucciati e vestiti di scuro, equipaggiati con lampade portatili e armati di piccone, martelli da demolizione e una potente sega circolare portatile si sono messi all’opera approfittando anche di un banco di nebbia che sovrastava la zona.

 

L’obiettivo dei rapinatori era prendere il registratore di cassa e le slot machine ma proprio durante il colpo è arrivata sul posto un’auto dei Carabinieri. I sei hanno così deciso di mollare tutto e scappare, a piedi, e ciascuno in direzioni diverse, facendo perdere le proprie tracce.

 

Tuttavia i banditi hanno dovuto lasciare sul posto l’attrezzatura e sul posto sono rimaste anche due potenti autovetture, una AUDI A4 S Line e una GOLF GTI, entrambe rubate nel Nord barese e con targhe contraffatte montate. Inoltre sono stati trovati diversi attrezzi da scasso, tra cui picconi, martelli da sfondamento, palanchini e punteruoli, nonché la sega circolare portatile utilizzata per tagliare la lamiera della saracinesca.

 

Insomma, una vera e propria banda organizzata che, molto probabilmente, si è resa protagonista nei giorni scorsi di altri colpi commessi con la stessa tecnica ai danni di esercenti di Altamura e dei limitrofi Comuni della vicina provincia di Matera. Le indagini, anche grazie al prezioso contributo della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale Carabinieri di Bari, continuano senza sosta per cercare di identificare i componenti della banda.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.