/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, sopralluogo dei consiglieri d'opposizione al San Nicola: “Ci sono ancora prostitute. È assurdo”

Bari, sopralluogo dei consiglieri d'opposizione al San Nicola: “Ci sono ancora prostitute. È assurdo”

Questa mattina i consiglieri di opposizione al Comune di Bari Filippo Melchiorre (Fratelli d'Italia An), Fabio Romito (DI) e Giuseppe Carrieri (Ic) sono ritornati nei pressi dello stadio San Nicola per verificare le condizioni in cui versa la zona alla luce dei presunti casi di prostituzione denunciati dalla trasmissione Le Iene.

 

“Abbiamo nuovamente visitato il casolare ancora accessibile a tutti – tuonano i consiglieri – e non ancora stato messo in sicurezza. Camminando in pieno giorno ci siamo imbattuti in moltissime prostitute e ad alcune di loro abbiamo chiesto se dietro la loro ‘attività’ ci fosse qualche protettore e se avessero mai subìto minacce”.

 

“È emerso che le ragazze, secondo quanto ci hanno fatto intendere, fanno parte di vere e proprie organizzazioni che sottraggono il ricavato della loro attività”. “Sono mesi che continuiamo a denunciare questa situazione di degrado, abbiamo persino presentato al sindaco Decaro una bozza di ordinanza anti prostituzione ma la situazione rimane inalterata”.

 

“Ci pare assurdo – concludono Melchiorre, Carrieri e Romito – che anche a poche ore dal servizio televisivo e dalla marcia anti-prostituzione le prostitute continuino a presidiare la zona. Oltre allo stadio San Nicola, anche sul lungomare a Sud di Bari, nella zona adiacente al quartiere Sant' Anna a Japigia sono tante le presenze di insediamenti abusivi e di prostitute di tutte le età”.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.