/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Molfetta, 300 grammi di marijuana in casa e una pistola nel cruscotto dell’auto: arrestato 35enne incensurato

Molfetta, 300 grammi di marijuana in casa e una pistola nel cruscotto dell’auto: arrestato 35enne incensurato

Nascondeva nella propria abitazione quasi 300 grammi di marijuana e per questo è finito in manette. È la scoperta fatta l’altra sera a Molfetta, dove i Carabinieri hanno arrestato un 35enne incensurato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato notato più volte assumere atteggiamenti sospetti, per ultimo, l’altra sera: al momento più opportuno, i Carabinieri hanno quindi deciso di vederci chiaro, eseguendo una perquisizione presso la sua abitazione. Durante le operazioni di ricerca, all’interno del frigorifero e in una scatola da scarpe nascosta in un armadio, sono state rinvenute centinaia di dosi di marijuana, pronte ad essere immesse nel mercato locale della droga, oltre ad un bilancino elettronico di precisione. Scattato quindi l’arresto, l’uomo è stato collocato agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

L’operazione dei militari però continuava la mattina seguente, quando gli stessi Carabinieri, appreso che l’uomo era in possesso di una autovettura sfuggita ai controlli, hanno ritenuto bene di non tralasciare i dovuti accertamenti: da una perquisizione sul veicolo, ben occultata nel cruscotto, è saltata fuori una pistola cromata, senza matricola e completa di caricatore e proiettili, ovviamente detenuta illegalmente. Al 35enne è stata quindi contestata anche la detenzione illegale di arma da sparo e per la seconda volta, in poche ore, è così finito nuovamente dietro le sbarre.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.