/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Molfetta, fuggono da un'impalcatura dopo furto in appartamento: presi due ladri bitontini

Molfetta, fuggono da un'impalcatura dopo furto in appartamento: presi due ladri bitontini

Stavano scendendo di corsa da un’impalcatura montata all’esterno di un palazzo di via Puccini, a Molfetta, ma sono stati scoperti dai Carabinieri. Due bitontini, entrambi 27enni, sono accusati di tentato furto in appartamento. 

 

I rumori sospetti nel palazzo hanno allertato un inquilino che ha chiamato i militari. Una pattuglia, giunta sul posto, ha bloccato un giovane per strada che con una ricetrasmittente faceva da palo, impartendo direttive ai suoi complici all’interno di un appartamento al primo piano. Alla vista dei Carabinieri i malviventi hanno provato a fuggire, scendendo lungo l’impalcatura. Uno è stato bloccato con ancora in mano il passamontagna mentre l’altro è riuscito a scappare.

 

Il sopralluogo ha permesso di ricostruire il tentato colpo. I due erano riusciti a intrufolarsi nell’appartamento di un’anziana 88enne che non era in casa ed erano riusciti a rubare diverse penne in oro, tre orologi placcati in oro, tre collanine ed altri piccoli monili. La refurtiva è stata restituita all’anziana mentre i due ladri sono stati condotti nel carcere di Trani.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.